Galette con asparagi, stracchino e scorza di limone

Galette con asparagi, stracchino e scorza di limone

Le galette, le torte salate sono quei piatti perfetti per ogni evenienza. Io le cucino spesso, sono perfette come antipasto, come piatto unico, come stuzzichino per degli aperitivi, per i picnic, da portarsi al lavoro anche il giorno dopo; insomma sono davvero versatili. AH beh, dimenticavo ! sono così versatili che si possono farcire come più ci piace, io solitamente ci butto dentro quello che trovo in frigorifero, così da non fare sprechi di nessun genere. Una ricetta abbastanza semplice, senza tante pretese e con verdure di stagione. 

 

 

 

 

ingredienti :

 

x la pasta :

120 g di farina tipo 1 

60 g di burro freddo

1 cucchiaino di sale 

2 cucchiaini di origano secco 

4 cucchiaini di semi di papavero

 

x il ripieno :

180 g di asparagi 

150 g di stracchino

15 g di parmigiano grattugiato 

1 spicchio d’aglio

scorza di mezzo limone

sale

pepe

olio evo 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettete il burro tagliato a pezzetti, farina, sale e origano. Ora con le mani iniziate a sbriciolare tutto il composto, ricavando un composto sabbioso. Arrivati a questo punto, aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua fredda. Impastate velocemente per creare un’ impasto omogeneo. Coprite con della pellicola e mettete in frigorifero. Lavate e tagliate la parte più dura degli asparagi. In una padella mettete un filo d’olio, l’aglio e accedente il fuoco a fiamma bassa. Trasferite gli asparagi e fate cuocere chiusi con un coperchio; aggiungete qualche cucchiaio di acqua ogni tanto per non farli bruciare. Una volta cotti, aggiustate di sale e pepe. Riprendete l’impasto dal frigorifero, stendetelo con uno spessore di circa mezzo centimetro e ricavate dei cerchi con un coltello. Non devono essere precisi, se vi è più comodo potete fare anche dei quadrati. Stendete lo stracchino al centro di ogni cerchio, lasciando 1cm dai bordi. Spolverizzate con il parmigiano. Tagliate gli asparagi in due e posizionateli sulle vostre galette come più vi piace. Richiudete i bordi verso il centro e decorate i bordi con i semi di papavero. Infornate in forno già preriscaldato a 170°C per 30/35 minuti circa. Controllate dopo 20 minuti, ogni forno cuoce in modo diverso quindi regolatevi, una volta belle dorate saranno pronte. Tolte dal forno, terminate con la scorza di limone grattugiata. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.