Polpettine al curry e yogurt

Polpettine al curry e yogurt

Cambiamo un pò la forma, al posto dei classici bocconcini di pollo oggi delle morbide e saporite polpettine di tacchino. Mi piace molto la combo verdure, carne o pesce accompagnati con del riso, soprattutto quando sono belli speziati. Sul blog infatti, potete già  trovare alcune ricette simili, pasta, carne, legumi, pesce, verdure, una buona varietà di ricette che vi aspettano per essere scoperte. Concentriamoci però sulla ricetta di oggi, molto semplice e deliziosa.

 

 

 

 

 

ingredienti :

160 g di riso (quello che preferite)

250g di macinato di tacchino

7ml di salsa si soia

5g di zenzero grattugiato fresco

30g di cipolla

1 zucchina 

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di curcuma

125g di yogurt bianco

20ml di latte 

2/3 pistilli di erba cipollina fresca

1 cucchiaio di fecola di patate 

vino bianco per sfumare 

noce moscata 

sale

pepe

olio evo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO 

Come prima, cosa fate bollire del riso in abbondante acqua (io non metto sale, se preferite però potete aggiungerlo), una volta cotto, scolatelo e tenetelo da parte. Tritate finemente la cipolla e fatela cuocere con un filo d’olio, stando attenti a non bruciarla (aggiungete di tanto in tanto qualche cucchiaio d’acqua, così che possa diventare morbida). In una ciotola mettete : macinato, noce moscata grattugiata, un pizzico di pepe, salsa di soia, zenzero e amalgamate. Create delle polpettine, poco più piccole di una noce. Una volta pronte, passatele nella fecola, posizionatele nella padella con la cipolla, fate dorare in tutti i lati (fuoco medio basso)e unite poi curcuma e curry. Sfumate con il vino bianco, una volta evaporato versate latte e yogurt. Continuate la cottura, sempre a fiamma bassa per 10 minuti circa. Prima del termine della cottura, quindi circa 5 minuti prima, unite alle polpette la zucchina tagliata a pezzetti piccoli e aggiustate di sale. Accompagnate le polpettine con il riso e decorate con l’erba cipollina tritata. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.