Torta di panettone con crema pasticcera e mele

Torta di panettone con crema pasticcera e mele

Dopo le feste, almeno a casa mia, rimane sempre un po’ di pandoro, un po’ di panettone, cioccolatini, biscotti, torrone e tanto altro. Le ricette di recupero, sono sempre più gettonate. Sul blog infatti, ci sono già delle ricette su come utilizzare pandoro e panettone.

muffin al panettone

Panna cotta al panettone

 

 

 

 

 

 

 

 

ingredienti :

500g di panettone o pandoro

230 ml di latte + 40ml 

3 tuorli

75g di zucchero 

15g di farina

10g di fecola

1 cucchiaino di estratto di vaniglia 

1 cucchiaio di succo di limone 

1 cucchiaio di scorza di limone

1 mela 

zucchero a velo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO 

Come prima cosa montate i tuorli insieme allo zucchero e all’estratto di vaniglia, appena il composto sarà raddoppiato, aggiungete fecola e farina. Continuate a montare ancora per qualche secondo. Mentre montate le uova fate scaldare il latte. Versate le uova nel latte, continuando sempre a mescolare con l’aiuto di una frusta, fate rassodare la crema, ci vorranno alcuni minuti. Pronta la crema trasferitela in un piatto e coprite con la pellicola a contatto. Ora ricoprite uno stampo tondo (io ho usato uno da 24 cm) con il pandoro o il panettone avanzato. Dovrete ricoprire tutta la base, se le fette sono grandi vi risulterà più facile creare un fondo omogeneo. Create  anche un bordo di 1 cm massimo. Bagnate il fondo e il bordo con del latte e fate una leggera pressione per livellare tutto. Pelate e tagliate la mela in quattro parti, togliete il torsolo e ricavate delle fettine sottili. Aggiungete la mela alla crema, insieme a un cucchiaio di succo di limone e alla scorza. Mescolate e versate la crema nella tortiera. Ricoprite la torta con dell’altro pandoro o panettone, bagnati di nuovo con un po’ di latte e infornate (preriscaldato mi raccomando) a 190° per 20 minuti. Una volta dorata la torta, togliete dal forno, lasciate raffreddare e polverizzate con dello zucchero a velo. Si conserva in frigorifero per 2/3 giorni massimo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *