Tortine di carote, zenzero e lime

Tortine di carote, zenzero e lime

 

Ho spesso molte carote in frigo, molte delle quali le uso per ricette salate, carote al forno, vellutata di carote, soffritto, per il brodo, per la pasta ecc. però a volte mi ricordo che si possono fare anche dei buonissimi dolci. Dolcetti morbidi, soffici e super profumati. La ricetta di oggi non ha lattosio quindi, niente latte, niente burro, niente yogurt ma semplicemente del buon olio di semi e delle uova fresche da montare.  

 

 

 

 

ingredienti :

85g di carote

8g di zenzero fresco

1 lime 

1 uovo

26ml di olio di semi di girarole

80g di zucchero 

mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia 

70g di farina 

35g di farina di mandorle

7g di lievito per dolci

zucchero a velo per decorare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO 

Come prima cosa pelate le carote, togliete la parte iniziale e la parte finale, grattugiatele e versatele in un mixer. Nel mixer insieme le carote aggiungete, olio, estratto di vaniglia, scorza del lime, succo di lime, lo zenzero grattugiato e frullate tutto fino ad ottenere una purea molto fine. A parte montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Nel composto di uova versate la purea di carote, la farina di mandorle e montate con le fruste per togliete ogni grumo. Successivamente unite anche farina e lievito setacciati. Montate sempre con l’aiuto delle fruste per mescolare. Oliate gli stampini e infarinateli (questo passaggio sarà necessario per la riuscita delle tortine, farà in modo che si staccheranno alla perfezione; anche se avete uno stampo in silicone è importante farlo). Trasferito il composto negli stampini, non riempiteli del tutto, lasciate qualche millimetro dal bordo e infornate, forno preriscaldato a 180° per 18 minuti massimo 20. Ogni forno cuoce in modo diverso, quindi passati 15 minuti fate la prova stecchino. Una volta pronti togliete dal forno, lasciate raffreddare, toglietegli dallo stampo e spolverate con lo zucchero a velo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *