Crackers di semi allo scalogno e finocchietto

Crackers di semi allo scalogno e finocchietto

 Sono ottimi da mangiare per uno spuntino veloce, ma anche per accompagnare salsine come il guacamole, l’hummus, la salsa tonnata ecc. Da mangiare al posto del pane o visto la stagione, secondo me sono perfette anche per accompagnare delle buonissime vellutate. Sono facili e veloci da fare, si mantengono anche per una settimana, senza perdere il loro sapore.

 

 

 

ingredienti:

3 scalogni (circa 50 g)

200 g di farina integrale

50 g di farina di tipo 2

8 g di lievito

30 g di finocchietto selvatico

30 g di semi di sesamo

20 g di semi di papavero

50 g di semi di zucca

30 g di semi di lino

120 ml di acqua

4 cucchiai d’olio evo

4 g di sale

 

 

 

 

PROCEDIMENTO

Iniziate pulendo gli scalogni e il finocchietto. Con l’aiuto di un mixer, tritateli molto finemente . Una volta creato un trito fine versale tutto dentro ad una ciotola. Aggiungete poi, le farine, il lievito, i semi, il sale, l’olio ed infine l’acqua. Cominciate ad impastare, fino a creare un’impasto omogeneo. Iniziate a stendere l’impasto, con l’aiuto di una rotella o di un coltello iniziate a formare dei rombi (la forma non è importante, potete fare anche dei quadrati, dei cerchi, ecc). Metteteli su una teglia coperta con carta forno, aggiungete un filo d’olio e infornate a 180°C per 10/12 minuti. Fate raffreddare e servite.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *