Risotto alla crema di spinaci su fonduta di pecorino – con noci –

Risotto alla crema di spinaci su fonduta di pecorino – con noci –

Un buon risotto colorato è quello che ci vuole per questa domenica di sole. E’ arrivata la primavera, arriva anche il colore in cucina. Oggi quindi in buon risotto, cremosissimo grazie alla crema di spinaci, una delizia per il palato. 

 

 

 

ingredienti :

per la crema di spinaci :

150 g di spinaci (io ho usato quelli surgelati)

1 spicchio d’aglio 

15 g di parmigiano grattugiato 

1 pizzico di noce moscata

sale 

pepe

olio evo 

 

 

per il riso :

800/900 ml di brodo vegetale 

300 g di riso 

10 g di cipolla bianca 

10 g di burro 

30 g di noci sgusciate 

mezzo bicchiere di vino bianco per sfumare 

 

per la fonduta :

 

25 g di burro 

10 g di farina 

50 g di pecorino romano grattugiato 

155 ml di latte 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO 

In una padella aggiungere un filo d’olio, lo spicchio d’aglio e fate insaporire per qualche secondo. Aggiungere gli spinaci, chiudere con il coperchio e cuocete per qualche minuto, se surgelati come i miei, fate cuocere finché non si saranno scongelati e l’acqua non sarà evaporata. Cotti gli spinaci, aggiustate di sale, pepe e noce moscata. Mettete in un mixer ad immersione togliete l’aglio, aggiungete il parmigiano e frullate tutto fino a creare una crema liscia e senza grumi. Pronta anche la crema, iniziate a fare la fonduta. Preparate un piccolo roux (una besciamella per intenderci), sciogliete il burro in un pentolino; sciolto, versate la farina e mescolate fino ad amalgamato per bene, senza far grumi. Fate cuocere a fuoco basso per 1 minuto e versate poi 100 ml di latte poco alla volta (i restanti teneteli da parte per la fine). Addensato il tutto, unite il pecorino grattugiato finemente e sempre tenendo la fiamma bassa, mescolate per creare una fonduta liscia. Tenete tutto da parte e iniziate a preparare il riso. Tritate la cipolla finemente e con un filo d’olio fatela soffriggere in una casseruola. Unite il riso, tostatelo per 1 minuto circa e sfumate con il vino bianco. Fate evaporare l’alcol e ora iniziate ad aggiungere poco alla volta il brodo, alternandolo con la crema di spinaci; fino a fine cottura, mi raccomando tenetelo bello cremoso, non fatelo asciugare troppo. Terminato di cuocere il riso, spegnete il fuoco, aggiungete la noce di burro e mantecate. Riprendete la fonduta, che si sarà leggermente addensata; mettetela sul fuoco a fiamma bassa, fate scaldare leggermente e versate il latte tenuto precedentemente. Mescolate per bene e ottenuta nuovamente una crema liscia, impiattate. Mettete un pò di fonduta alla base, il riso e le noci tritate. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *