Torta al mandarino e zucca

Torta al mandarino e zucca

Arriva l’Autunno e i mandarini, insieme alla zucca, sono quelle cose che non possono mancare mai nella mia cucina. 

Una torta soffice e molto profumata, un vero successo !

 

 

 

 

ingredienti: 

150 g di zucca (senza buccia)

100 ml di acqua 

2 uova

90 g di mascarpone

100 g di burro a pomata

         135 g di zucchero + 90g per la decorazione 

160 g di farina

25 g di fecola di patate 

8 g di lievito per dolci

1 cucchiaino di estratto di vaniglia 

5 mandarini 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO 

Tagliate la zucca a tocchetti, versatela in un pentolino e ricoprite con l’acqua. Fate cuocere finché non si ridurrà in una polpa. Una volta cotta, frullatela fino a creare una crema liscia e omogenea. In una planetaria o con delle fruste elettriche, iniziate a montare le uova insieme allo zucchero a velocità massima per 5/6 minuti. Grattugiate nel composto di uova, la scorza di due mandarini (i tre rimasti teneteli da parte); versate poi il succo e montate velocemente. Mescolate il burro molto morbido alla zucca, al mascarpone e al cucchiaino di estratto di vaniglia . Unite il composto alle uova e montate finché non si sarà tutto amalgamato. Aggiunte poi la farina, la fecola, il lievito e mescolate. Ricoprite la base di una tortiera da 16/18 cm con della carta forno, versate il composto e infornate in forno già caldo a 180°C per 35/40 minuti (fate la prova dello stecchino dopo 30 minuti, se torna su asciutto ma non troppo sarà cotta). Mentre la torta è in forno preparate  i mandarini caramellati. In un padellino, fate sciogliere 90 g di zucchero con 40 ml di acqua. Fate sciogliere e appena arriva a bollore, aggiungete le fettine di mandarino tagliate sottili (con la buccia). Fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Passato il tempo necessario, stendetele su un foglio di carta forno e appena si saranno intiepidite lavoratele come meglio credete per la decorazione finale. Fate raffreddare le fette completamente. Cotta la torta, fatela raffreddare e una volta fredda decoratela con le fette di mandarino. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *