Ginger Lemon bars

Ginger Lemon bars

Quando l’ho scoperto, mi ha fatto subito impazzire. Non è super conosciuto almeno qui da noi in Italia, ma oltre che facile da fare è davvero delizioso. Un dolce fresco e che sa (come già dice il nome) di limone, perfetto sicuramente come dolce estivo da presentare a fine pasto o perché no come merenda.

 

 

ingredienti :

 

per la base :

200 g di farina di tipo 2 

120 g di farina di mandorle

200 g di burro morbido 

scorza di 1 limone intero

 

per la crema :

5 uova 

100 g di zucchero bianco

100 g di zucchero di canna 

2 limoni 

50 g di farina

1 bacca di vaniglia 

zenzero in polvere qb

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO 

 

In una planetaria o una ciotola aggiungete la farina, la farina di mandorle, la scorza di un limone intero e il burro ammorbidito. Impastate fino a creare una palla ( se vedete l’impasto troppo secco, aggiungete qualche cucchiaio di latte). Stendete l’impasto in una teglia rettangolare o quadrata, coprendo solo la base e non i bordi (abbastanza grande, circa 25cm /26 cm) . Mettete in frigorifero. Iniziate ora a preparare la crema. In una ciotola aggiungete, le uova, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia, la scorza di due limoni interi, lo zenzero in polvere (io ne metto mezzo cucchiaino), la farina e mescolate tutto per bene. Aggiungete solo alla fine il succo dei due limoni e mescolate. Prendete la base e versate tutta la crema e infornate a 180° C per 30/35 minuti circa. Una volta cotto lasciatelo raffreddare completamente. Freddo tagliatelo a quadretti e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Spolverate con lo zucchero a velo e servite.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *